logo fnb
food&hospitality
giugno 08, 2021 - Piacere Modena

Alla ricerca del “Piatto Piacere Modena”

Al progetto, che ha coinvolto gli allievi delle classi 4° dell'Istituto d'Arte Venturi di #modena, hanno aderito anche gli #chef di 32 ristoranti del Consorzio #modena a Tavola

Un concorso per selezionare il "Piatto Piacere Modena", con l'intento di promuovere i prodotti modenesi a denominazione d'origine e i prodotti del marchio collettivo "Tradizione e Sapori" della Camera di Commercio di #modena, nel loro legame con il territorio provinciale. È quello che sta vivendo in questi giorni la sua fase finale, con la riunione delle due giurie, tecnica ed istituzionale, per decretare i vincitori. 

Tale progetto, che coinvolge anche 32 ristoratori soci del Consorzio #modena a Tavola, prevede l'ideazione di un piatto "fisico", la cui parte grafica è stata studiata dalle classi 4^ dell'Istituto Venturi attraverso un progetto scolastico e realizzato materialmente da una ceramica modenese. Piatto che si deve completare con una ricetta esclusiva in esso servita, da inserire nel menù e diversa da #ristorante a #ristorante, che può consistere in un antipasto, un primo, un secondo o un dolce, purché nella preparazione sia previsto l'utilizzo di almeno tre prodotti tipici modenesi. 

La prima ad esprimersi sarà la giuria tecnica, che valuterà gli elaborati degli studenti del Venturi domani 8 Giugno presso Palatipico. Essa è composta dalla designer Roberta Luppi, dall'artigiano della ceramica Giuliano Montorsi, da un grafico di Intersezione e dalla Preside dell'Istituto d'Arte Venturi, professoressa #luigiapaolino.  

Entro giovedì 10 Giugno sono poi attesi anche i voti dei componenti la giuria istituzionale, di cui fanno altresì parte alcuni membri della già citata giuria tecnica come la designer Roberta Luppi - affiancata da un ulteriore designer dello studio Matteo Thun di Milano - la Preside dell'Istituto d'Arte Venturi professoressa #luigiapaolino e l'artigiano della ceramica Giuliano Montorsi, a cui si aggiungono il Presidente della Camera di Commercio di #modena #giuseppemolinari, gli #chef Anna Maria Barbieri e Luca Marchini, il Vicepresidente Claudio Guidetti e Milena Ferrari per #piaceremodena ed Vicepresidente della Fondazione Agroalimentare Modenese F.A.MO. Anna Anceschi.  

"Tale progetto – spiega il Presidente di #piaceremodena Enrico Corsini - si configura come un programma di attività di ripartenza, con obiettivi molteplici ma tutti finalizzati alla valorizzazione dell'intera filiera. In particolare promuovere i prodotti a denominazione d'origine e i prodotti tipici del territorio modenese, promuovere la provincia di #modena come destinazione turistica, aumentare l'afflusso di clienti nei ristoranti del Consorzio #modena a Tavola, nonché supportare l'intera filiera agroalimentare modenese".

L'attività promozionale avverrà dunque all'interno dei 32 ristoranti del Consorzio #modena a Tavola situati in tutto il territorio provinciale, a cui è stato chiesto di inserire nel loro menù una portata speciale, il Piatto #piaceremodena. La creatività della preparazione della portata è affidata agli #chef, con la condizione imprescindibile di contenere almeno tre prodotti DOP e IGP di #modena e che possa essere sempre proposta in abbinamento ad un calice di Lambrusco DOC di #modena.
 
La premiazione dei vincitori si terrà lunedì 14 Giugno nella Sala Leonelli in Camera di Commercio di #modena e avverrà alla presenza del Presidente #giuseppemolinari, del Sindaco #giancarlomuzzarelli, della Preside dell'Istituto Venturi #luigiapaolino, della designer Roberta Luppi e dei Presidenti di #piaceremodena #enricocorsini e di #modena a Tavola Stefano Corghi e degli #chef Anna Maria Barbieri e Luca Marchini. 

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare