ottobre 13, 2021 - Massimiliano Gatti

I Lakota Sioux in Umbria. Grande successo per la prima visita della delegazione di Rosebud. Appuntamento al 2022

La prima visita ufficiale della delegazione Lakota Sioux di Rosebud presso l’allevamento di Bisonti di Massimiliano Gatti, a Olmini di Panicale, è stata un grandissimo successo grazie alla partecipazione di centinaia di persone all’importante incontro. Sabato 9 ottobre la delegazione ha visitato l’allevamento e parlato con il numeroso pubblico intervenuto del legame ancestrale tra uomo e bisonte, animale sacro della spiritualità Lakota Sioux. I delegati del Rosebud Sioux Tribe Tribal Council e del governo Tradizionale Lakota Sioux dei "sette fuochi" o "Oceti Sakowin" hanno dato il via all’evento con l’emozionante cerimonia di preghiera al Bisonte.

I nostri fratelli Lakota sono venuti a trovarci – dichiara Massimiliano Gatti e la nostra gioia infinita è densa di gratitudine. La mia, in particolare e dal profondo del cuore, va a chi in questi anni ha lottato con me perché il mio sogno potesse diventare parte della nostra comunità, affinché il bisonte potesse rappresentare il simbolo di una nuova era in cui rispetto e armonia con la natura tornino ad essere  valori importanti. Durante l’incontro Moses Brings Plenty ha detto che ritrovare la nostra cultura tradizionale ci rende liberi. Condivido completamente questo sentimento e credo che la nostra libertà sia l’armonia con il creato. Il bisonte ci unisce al popolo Lakota nel passato, nel presente e, ne sono sicuro, nel futuro. Ci tengo a ringraziare tutti, dalla delegazione Lakota che ci ha scelti per il rispetto e per l’amore con cui trattiamo i nostri bisonti, a tutti quelli che sono intervenuti oggi e a tutti quelli che mi sono stati vicini in questi anni”.

Oltre a Moses Brings Plenty, noto attore Nativo Americano che ha recitato nei film Hidalgo, Pirati dei Caraibi, e nella recente serie Yellowstone, erano presenti Sara Ann Brings Plenty, Laravie Steve della nazione Santee – Dakota, oltre a tre delegati del Lakota Youth Development  (organizzazione  culturale di Rosebud): Marla Bull Bear, Charlie Bull Bear e Wayne Weston, rispettivamente direttrice del Lakota Youth development, Insegnante tradizionalista e “ Wicasa Itancan” cioè Leader  del Lakota Youth development e della Comunità di “Milk Camp” della Riserva di Rosebud Stato Americano del Sud Dakota,  e insegnante tradizionalista  Componente della Tokal Akicita Okolakiciye. La delegazione era guidata da Royal Yellow Hawk, Componente del Consiglio tribale di Rosebud e  attualmente Componente del Lakota Treaty Council, e dal delegato in Italia e presso l’Alto Commissariato dei Diritti dell’Uomo di Ginevra della Nazione Lakota Sioux, il Prof. Alessandro Martire:

Ringraziamo l’azienda di Massimiliano per la splendida giornata che oggi ci ha regalato insieme al popolo del Bisonte. Una bellissima giornata con tantissima gente e un momento in cui abbiamo avuto l’opportunità di incontrare le autorità Umbre e di visitare il bellissimo museo paleontologico di Pietrafitta. Un momento importante in cui abbiamo potuto condividere, anche se solo brevemente, alcuni aspetti della nostra cultura e spiritualità che ci legano fortemente alla nazione del bisonte. Grazie davvero a tutti per questa splendida prima, ma non ultima, giornata insieme”.

Organizzato dall’associazione culturale Wambli Gleska, questo appuntamento si inserisce nella più ampia cornice di Wolakota, un programma di eventi che si svolge per tutto il mese di ottobre a Firenze in cui sono protagonisti pace e spiritualità, nel segno dell’amicizia coi nativi americani. Maggiori informazioni su: www.wolakota.it

 

News correlate

settembre 20, 2021
aprile 28, 2021

Sabato 9 ottobre, una delegazione del popolo dei nativi americani Lakota visiterà l'allevamento di bisonti di #massimilianogatti, ...

Dopo ben 15.000 anni, il Bisonte è tornato a vivere e prosperare in Umbria, nella valle del Perugino. La splendida mandria vive al...