logo fnb
food&lifestyle
settembre 17, 2018 - Honda Auto

Honda introduce le nuove tecnologie per la mobilità al Congresso Mondiale sui Sistemi di Trasporto Intelligente di Copenaghen

  • Le tecnologie Honda, avanzate e di nuova generazione, in mostra alla conferenza mondiale
  • Presentazione dei risultati del progetto HyFIVE, relativi all’introduzione dell’auto a celle a combustibile ed alla realizzazione delle infrastrutture di rifornimento in Danimarca e nel Regno Unito
  • Africa Twin, con tecnologia V2X, introduce in anteprima il sistema di sicurezza più intelligente per motociclette
  • Honda annuncia la partecipazione al programma di guida autonoma

Al 25° Congresso Mondiale ITS di Copenaghen (dal 17 al 21 settembre), Honda lancerà i nuovi sistemi di trasporto intelligente. In linea con il tema della conferenza “Qualità di vita”, Honda presenterà prodotti avanzati e di nuova generazione incentrati sul monitoraggio intelligente dei veicoli, comunicazione tra auto connesse, sicurezza attiva e guida autonoma. La partecipazione di Honda riguarderà cinque proposte principali.

La Clarity Fuel Cell testimonia il forte impegno di Honda a supportare la diffusione delle vetture a celle a combustibile e a creare un’efficiente infrastruttura per il rifornimento di idrogeno in tutto il continente. La Clarity Fuel Cell è stata introdotta in numero limitato in Danimarca e nel Regno Unito, nell’ambito del progetto dimostrativo HyFIVE, ed ha contribuito alla realizzazione di stazioni di rifornimento nella regione permettendo di far conoscere questa tecnologia a un pubblico sempre più ampio.

A fianco della Clarity Fuell Cell, sfilerà poi Africa Twin, equipaggiata con il nuovo sistema V2X (Vehicle-to-Everything) per motociclette. Questa tecnologia rappresenta l’ultima fase della continua ricerca di Honda volta a migliorare considerevolmente il livello di comunicazione tra motociclette e altri veicoli, riducendo il numero di collisioni sulla strada e agevolando il traffico.

Honda si adopera con ogni mezzo per realizzare una società “senza incidenti” e “sostenibile” attraverso due particolari Concept che promuove su scala mondiale, denominati: “Sicurezza per tutti” e “Cieli azzurri per i nostri bambini”. In occasione del Congresso Mondiale ITS di Copenaghen, la Casa nipponica presenterà Honda Sensing™, il pacchetto di tecnologie leader nel settore della sicurezza attiva e della guida autonoma. Il pacchetto di sicurezza Honda Sensing™ si avvale di una combinazione di informazioni radar e video per allertare e assistere il conducente in situazioni potenzialmente pericolose. I sistemi comprendono: frenata automatica di emergenza per evitare potenziali collisioni; controllo predittivo della velocità di crociera capace di adattarsi ai veicoli che “tagliano la strada” su percorsi ad alta velocità; sistema di mantenimento della corsia capace di eseguire automaticamente piccoli movimenti così da mantenere l’auto sempre al centro della corsia.

Honda, inoltre, partecipa al programma europeo di guida autonoma. Già nell’edizione 2017 del Congresso Mondiale ITS la Casa nipponica aveva acceso i riflettori sull’importante potenziale delle tecnologie V2X nel creare sistemi di “sicurezza a sciame” – replicando i movimenti coordinati ed efficaci di un branco di pesci – che consentono una comunicazione perfettamente integrata tra i veicoli per ridurre la congestione del traffico e migliorare la sicurezza.

Fin dal debutto delle tecnologie di guida autonoma nel 2013, Honda ha esplorato il modo in cui questi sistemi potrebbero aiutare motociclisti, automobilisti e pedoni a cooperare tra loro attraverso tecnologie di comunicazione e rilevamento, offrendo così servizi più sicuri e pratici senza per questo compromettere il piacere di guida.

L’annuale Congresso Mondiale sui Sistemi di Trasporto Intelligente, che accomuna momenti fieristici ad altri prettamente conferenziali, mira a promuovere e far conoscere le più avanzate tecnologie ITS. Rappresenta, dunque, un’occasione ideale per tutti gli attori coinvolti nel trasporto intelligente di discutere sui progetti portati avanti e contribuire ad un networking comune tra le parti interessate. Il Congresso, infine, permette di far conoscere gli ultimi sistemi ITS adottati nella città e regione ospitante; pertanto, durante l’edizione 2018 dell’evento verrà dato ampio spazio ai risultati del progetto dimostrativo HyFive attuato in Danimarca, relativo all’introduzione del veicolo a celle a combustibile.