logo fnb
food&lifestyle
luglio 04, 2018 - Innsbruck Tourismus

Innsbruck, il New Orleans Festival compie 20 anni

Innsbruck (Austria). Dal 19 al 22 luglio 2018 il #neworleansfestival di #Innsbruck. Concerti dal vivo nelle piazze della Capitale delle Alpi.

City break: 2 notti con colazione a partire da 159 euro.                                                   

Il New Orleans Festival #Innsbruck compie 20 anni e la Capitale delle Alpi si prepara per una grande edizione. La città sul Mississipi e la città sull’Inn sono gemellate e il segno più evidente di questo gemellaggio, è proprio il Jazz Festival. Dal 19 al 22 luglio 2018 ci si potrà ritrovare sulla piazza del mercato, Marktplatz di Innsbruck, in molte altre piazze della città e svariate location del centro, per immergersi completamente nel mondo musicale dell’America del sud.

New Orleans Festival

Via libera al groove! In occasione del 20° anniversario del #neworleansfestival di #Innsbruck lo swing inizierà a diffondersi nella città già a partire dal 5 luglio 2018, con una serata a tema al casinò di #Innsbruck. L’11 luglio 2018 New Orleans sarà ospite nello studio 3 della ORF, mentre due giorni dopo la lunga notte della musica farà vibrare i locali del centro storico. Il 15 luglio 2018 toccherà al Patscherkofel risuonare a ritmo di blues, mentre il giorno dopo sarà il turno della leggendaria location Bierstindl.

Lo stile, il ritmo e il feeling tipici di New Orleans daranno poi il via al Festival, che si terrà dal 19 al 22 luglio 2018 nella suggestiva piazza Landhausplatz.
Gli allegri concerti dal vivo delle star dello scenario musicale di New Orleans porteranno nella Capitale delle Alpi i suoni contemporanei della città americana. New Orleans Jazz, Rhythm & Blues, Zydeco, sonorità e ritmi che ricordano e fanno rivivere famosi musicisti quali Louis Armstrong, Sydney Bechet, Fats Domino o Mahalia Jackson. Ma le sponde del Mississippi non sono le sole ad aver dato i natali a vivaci musicisti… anche in riva all’Inn si trovano personaggi di tutto rispetto: è per questo che il direttore del Festival Markus Linder invita al New Orleans Jazzfestival anche complessi musicali tirolesi. Lo stesso Linder parteciperà attivamente, come presentatore, ma anche tastierista in accompagnamento ad alcuni brani. Capita inoltre che le manifestazioni musicali in programma si trasformino in vere e proprie Jam Sessions, con band e complessi che si mescolano allegramente tra loro, coinvolgendo il pubblico e contribuendo a consolidare concretamente un gemellaggio armonioso e duraturo tra #Innsbruck e New Orleans.

www.neworleansfestival.at

Tutti gli appuntamenti culturali dell’estate di Innsbruck

Concerti Promenade di Innsbruck
2 - 29 luglio 2018

A luglio 2018 l’impressionante scenario del palazzo imperiale Hofburg si trasforma in palcoscenico. Con la sua incomparabile bellezza architettonica e la particolarissima acustica, quella che un tempo era la residenza degli Asburgo sembra fatta apposta per godere di un puro piacere musicale. Sia gli abitanti di #Innsbruck che gli ospiti della città potranno usufruire dell’ingresso libero e approfittare di una grande occasione per ascoltare concerti di prima classe. Sotto la direzione artistica di Alois Schöpf, rinomati complessi musicali provenienti da tutta Europa faranno risuonare la residenza imperiale per quattro settimane.

www.promenadenkonzerte.at

Festival musicale Wetterleuchten
14 - 15 luglio 2018

I monti negli occhi, il ritmo nel cuore. Nessun’altra manifestazione rappresenta il lato giovane e urbano di #Innsbruck come il festival musicale Wetterleuchten. Per due giorni interi lo scenario mozzafiato della Seegrube verrà pervaso da musica elettronica di alto livello. DJ e veri artisti del turntable conquisteranno il pubblico con le loro performance a oltre 2.000 metri di quota. Il dresscode del Wetterleuchten Festival è decisamente anticonvenzionale, ma nel contempo estremamente tipico di #Innsbruck. Del resto, dove altro si balla in scarponcini da montagna e pantaloni da escursione?

www.wetterleuchten.at

Festival della Musica Antica di #Innsbruck 2018: Mondi in movimento

17 luglio - 27 agosto 2018

Quando spartiti antichi di secoli risorgono a nuova vita, quando le opere di maestri quasi dimenticati riecheggiano fino a oggi e quando un ponte musicale si protende oltre i secoli, si genera un’immagine musicale davvero unica, specchio di una bellezza senza tempo. Nell’estate del 2018, Alessandro De Marchi, direttore del Festival della Musica Antica di Innsbruck, pone ancora una volta accenti inconsueti nella rassegna che quest’anno ha come tema Mondi in movimento. La 42a edizione del Festival della Musica Antica pone, infatti, al centro dei concerti la figura di Jacob Stainer, costruttore di strumenti musicali nato ad Absam/Tirol nel 1618. L’altra star dell’evento, il regista Jürgen Flimm, porterà invece in scena Didone di Mercadante. “Il #festivaldellamusicaanticadiInnsbruck del 2018 unisce musica, stile e fenomeni sonori propri di ben cinque secoli. La nostra sola costante in questo variopinto proposito è presentare la musica, nel suono e nella forma, sulla base delle nostre informazioni storiche e utilizzando strumenti nella struttura del loro tempo”, precisa De Marchi riguardo alla particolare accezione del Festival.

www.altemusik.at

Commedie popolari tirolesi di Telfs
21 luglio - 31 agosto 2018

Dal 1982 le commedie popolari tirolesi hanno sede a Telfs e portano il teatro popolare, raccontato secondo i canoni attuali, in location davvero particolari. La gamma dei palcoscenici spazia dal capannone di una fabbrica a un vecchio fienile, passando anche per una tenda da circo, dove l’anno scorso è stata presentata la commedia sull’anziano Brandner Kaspar (figura popolare tradizionale) alle prese con la vita eterna (titolo originale Der Brandner Kaspar und das ewig‘ Leben).

www.volksschauspiele.at

Abbazia di Stams - nuovo museo tra mura storiche

A circa 40 km a ovest di #Innsbruck sorge, nell’omonimo paese, l’abbazia di StamsL’ordine dei cistercensi e la sua basilica, fondata nel 1273, rappresentano ancora oggi suggestivi luoghi di vita monastica, pur essendo, nel contempo, uno dei centri di formazione più importanti del Tirolo. Con la recente nuova apertura del museo i visitatori potranno dare uno sguardo a otto secoli di quotidianità monastica. Preziosi tesori sacri e interessanti curiosità, come la tavola astronomica dell’anno 1425 o la farmacia del monastero conservata pressoché intonsa, sono tra gli highlight della visita. L’abbazia di Stams è una delle mete più importanti dell’Oberinntal anche per gli appassionati di musica. La sala Bernardisaal, infatti, ospita frequentemente concerti che ben si accostano all’impressionante architettura della sala e alla sua particolarissima acustica. Un esempio sono i concerti nell’ambito delle Giornate della musica da camera OBERTÖNE, che si terranno dal 12 al 16 settembre 2018.

www.stiftstams.at

Musei regionali tirolesi

Vale sempre la pena di fare una visita ai musei regionali tirolesi: anche nel 2018 la rinomata istituzione tirolese – con le sue dependance Museo dell’arte popolare, Museo Ferdinandeum e Museo nell’arsenale Zeughaus – dimostra il suo ruolo di primo piano nell’area culturale alpina. La curatrice Helene Perana e la sua squadra hanno elaborato un programma particolarmente ricco. Tra gli highlight la mostra “Cranach naturalmente. San Girolamo nella selva”, dal 2 marzo al 7 ottobre 2018, dedicata a Lucas Cranach, insieme a Dürer uno dei pittori più significativi del suo tempo, che si è dedicato più volte al tema di San Girolamo nel deserto.

Curiosa la mostra che rientra negli appuntamenti legati al Campionato del mondo di ciclismo 2018, che si terrà a #Innsbruck dal 22 al 30 settembre 2018. Con il titolo “Aria fresca? Libertà! Bicicletta”, dal 4 maggio 2018 la mostra ciclistica getterà luce, tra l’altro, anche sugli aspetti tecnici e storico-culturali del ciclismo.

www.tiroler-landesmuseen.at

Arte alternativa e scena libera

La metropoli alpina di #Innsbruck gode di un’ottima fama nel campo dell’arte e della cultura classica, ma anche lo scenario alternativo non teme alcun confronto internazionale. Palchi di grido come i teatri Kellertheater, Westbahntheater e il Freies Theater #Innsbruck arricchiscono il programma estivo con molteplici rappresentazioni. La Treibhaus, il p.m.k. e la Bäckerei. Kulturbackstube sono inoltre solo alcune delle inconsuete location che con mostre, concerti e workshop propongono una selezione di vibranti eventi culturali alternativi e contemporanei.

www.pmk.or.at, www.treibhaus.at, www.diebaeckerei.at

City break2 notti con colazione a partire da 159 euro a persona. L’offerta comprende 1 caffè e 1 fetta di torta nel ristorante Alpenlounge Seegrube a 2.000metri; 1 #Innsbruck Card per 48h.

Info: #Innsbrucktourismus, tel. +43-512-59850, office@Innsbruck.info, www.Innsbruck.info.

Per immagini:

www.Innsbruckphoto.at/extern

www.Innsbruck.newsroom.pr