logo fnb
food&lifestyle
ottobre 27, 2014 - Salone del Gusto

Tutto esaurito al Salone del Gusto e Terra Madre

Petrini: «La rete è una forza irreversibile»

«Dedicherei questa edizione alla memoria di Davide Ghirardi, nostro collega prematuramente scomparso ieri, parte integrante di quella squadra che ha contribuito al successo di questo evento». Inizia così un commosso Carlo Petrini, chiedendo «con altrettanta determinazione di dedicare le prossime edizioni ai suoi figli, che vedranno crescere questo movimento. Siamo solo all’inizio, non pensate che ci fermiamo qui. Siamo di fronte a una forza irreversibile, che non sta solo nel cuore di Petrini o di Slow Food, ma nel cuore di migliaia di comunità che la alimentano autonomamente. Spetterà solo a noi comprendere che questa rete è uno degli elementi della nuova politica, un sogno che tutti noi possiamo rafforzare.

E io penso proprio che ce la faremo perchè ci piace, ci divertiamo e ci mettiamo l‘anima». Soddisfazione. Questa la parola d’ordine di questo Salone del Gusto e Terra Madre, che si chiude oggi a Torino. «Inizio dalle attività di educazione per grandi e piccini, anche quest’anno nostro fiore all’occhiello. Tutto esaurito agli appuntamenti nell’area Slow Food Educa e grande apprezzamento da parte delle famiglie per i servizi offerti, dai fasciatoi alle aree di decompressione», racconta Gaetano Pascale, presidente di Slow Food Italia. «Moltissimi gli insegnanti e i formatori stranieri interessati a trasformare le nostre attività in modelli da esportare in altri Paesi», continua Pascale. Ancora una volta Slow Food ha avviato positive collaborazioni con altre realtà, come ad esempio Giovani Genitori e La Leche League, per migliorare l’offerta. Si passa poi alla valutazione degli appuntamenti su prenotazione, anche questi “sold out”.

«Dai Laboratori del Gusto alle nuove proposte, Mixology, Scuola di Cucina e Fucina Pizza&Pane. Pienone anche agli eventi ideati e gestiti dagli studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche, come gli Eat‑in e i tour con i Personal Shopper». Alta la partecipazione alle conferenze e l’affluenza all’Oval, che anche quest’anno concentra emozioni e culture da ogni parte del mondo...

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

Filtro avanzato