logo fnb
food&hospitality
luglio 15, 2021 - Coldiretti

Maltempo: Coldiretti, +45% tempeste estive flagellano Europa

Dall’inizio dell’estate in Europa si sono verificati il 45% di eventi estremi in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno tra nubifragi, alluvioni, trombe d’aria e grandinate.

E’ quanto emerge dall’analisi della #coldiretti sulla base dei dati dell’European Severe Weather Database (Eswd) in riferimento all’ultima ondata di maltempo che ha colpito Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi e Germania con effetti devastanti. Una calamità che flagella il vecchio continente dopo un mese di giugno che – sottolinea la #coldiretti - si classifica come il secondo più caldo mai registrato con  una temperatura superiore di 1,5 gradi alla media storica sulla base dei dati Copernicus.

Si conferma la tendenza al surriscaldamento in Europa con il moltiplicarsi di eventi estremi che – sottolinea la #coldiretti – hanno pesanti effetti sulla vita delle persone ma anche sulle attività produttive come l’agricoltura.

Per effetto dei cambiamenti climatici la produzione europea di #frutta estiva ha subito cali nei raccolti stimati – precisa la #coldiretti – pari al 35% per le albicocche mentre per le pesche e nettarine si stima il raccolto più basso degli ultimi 30 anni, nei principali paesi produttori, con una produzione inferiore di quasi il 20% a quella già molto bassa dello scorso anno. Non va meglio in Italia dove – precisa la #coldiretti – il ripetersi di eventi estremi è costato all’agricoltura nazionale oltre 14 miliardi di euro in un decennio tra perdite della produzione agricola e danni alle strutture e alle infrastrutture nelle campagne. L’agricoltura – conclude la #coldiretti – è infatti l’attività economica che più di tutte le altre vive quotidianamente le conseguenze dei cambiamenti climatici ma è anche il settore più impegnato per contrastarli.

News correlate

settembre 18, 2021
settembre 18, 2021
settembre 18, 2021

L’obbligo del Green pass è importante anche per evitare il rischio di un nuovo lockdown che alla filiera #agroalimentare Made in I...

No al bollino rosso sui prodotti della Dieta Mediterranea che dall’Europa al Sudamerica fino all’Oceania rischiano di essere ingiu...

Il balzo dei prezzi della #pasta può essere affrontato con una adeguata programmazione che consenta di aumentare la #produzione di...

Ti potrebbe interessare anche

settembre 18, 2021
settembre 17, 2021
settembre 17, 2021

L’emergenza Covid con la frenata del commercio internazionale spinge a oltre 100 miliardi di euro il valore dei falsi #madeinitaly...

Sarà smascherato per la prima volta in piazza lo scandalo dei Paesi ricchi del G20 che taroccano il Made in Italy a tavola con le ...

CON COVID TORNANO CUCINA AVANZI E CONSERVE FAI DA TE Con la pandemia più di un italiano su due (55%) ha diminuito o annullato gli ...