logo fnb
food&horeca
ottobre 08, 2020 - Longino & Cardenal

Scegliere, gustare e cucinare i formaggi: arriva la seconda puntata de “La cucina di Longino”

I migliori formaggi e gli abbinamenti ideali con la #birra sono i focus del secondo webinar gratuito firmato Longino. Nel frattempo, il primo contest tra #food blogger ha i suoi vincitori. 

Milano, 8 ottobre 2020 – Tutti i segreti dei formaggi e gli abbinamenti con la birra, le ricette e il modo migliore per gustarle: è questo l’argomento del secondo webinar gratuito de La #cucina di Longino, iniziativa digitale di Longino & Cardenal in programma per lunedì 12 ottobre alle 18:00, aperto ad appassionati e professionisti. 

Si tratta del secondo appuntamento che lancia la Phygital #food Academy, un progetto di Longino tra il fisico e il digitale: creato per elevare il cibo da ingrediente a elemento portante dell’interazione sociale, stimolo per una conversazione diffusa, il progetto ha l’obiettivo di formare una nuova community di appassionati, esperti, professionisti e amatori di alimenti rari e preziosi e fare, insieme, cultura del cibo. 

Lunedì 12 ottobre, dalla #cucina attrezzata nella sede di Longino, #giovanniguffanti di Guffanti 1876, affiancato dalla #food blogger #dorianatucci aka “La Signora dei Fornelli”, racconterà al pubblico collegato su piattaforma Teams™ di Microsoft i segreti e le curiosità della tometta di capra, della ricotta di alpeggio fino all’erborinato Sancarlone lavorato nel caffè e maturato per 90 giorni. Un viaggio da non perdere per gli amanti dei prodotti caseari, che come sempre verranno interpretati in diretta dal company chef di Longino Giorgio Guglielmetti, per trasmettere a tutti nuove ricette da provare a casa.

Non solo, in diretta da Pederobba (TV), Mauro Gajo di Via dei Birrai 32 spiegherà come scegliere le migliori birre in abbinamento.  

Come sempre durante la puntata sarà possibile rispondere a sondaggi live, in una continua interazione divertente e utile per gli spettatori. In più, per tutti coloro che si collegheranno, anche nel corso di questo appuntamento verrà comunicato un codice sconto da utilizzare sullo shop di Longino & Cardenal.

Per partecipare gratuitamente è possibile collegarsi tramite smartphone o pc attraverso il link https://bit.ly/30ArX7y reperibile anche sulla pagina Facebook di Longino & Cardenal, insieme a tutte le indicazioni per partecipare senza bisogno di scaricare l’app. 

Durante l’incontro sono previsti anche brevi interventi di Riccardo Uleri, Amministratore Delegato di Longino & Cardenal e di Febo Leondini, docente al master in Trade Management della LUISS Business School e consigliere nazionale Assobirra. Farà da moderatore Carlo Vischi, advisor nel settore agroalimentare per progetti legati alla digitalizzazione. 

COME È ANDATA LA PRIMA PUNTATA 

Il primo appuntamento ha visto dieci #food blogger sfidarsi con alcuni dei prodotti più interessanti di Longino: gambero rosso di Mazara, caviale Kaluga Amur, plancton marino, noce di fassona, olio di nocciola, uova di montagna.

A conquistare il cuore e il palato virtuale del pubblico è stata Nadia Covallero, #food blogger mantovana nota come “In #cucina da Nadia”, che si è aggiudicata tre premi su quattro: miglior interpretazione e miglior impiattamento dell’antipasto di mare con il piatto Gambero rosso di Mazara con olio di nocciola, timo limone, caviale Kaluga Amur, salsa di pesca al limone e maionese con uova di montagna e limoni sotto sale e miglior impiattamento dell’antipasto di terra per la creazione Carpaccio di noce di fassona marinata nelle erbe aromatiche e olio di nocciola, affumicato con rami di ulivo e condito con nocciole e mele verdi.

Il premio per la migliore interpretazione dell’antipasto di terra è andato invece a Lisa Gambino, trevigiana e blogger su qbisonthetable.it, per il suo Noce di fassona piemontese, olio di nocciole, confettura di fichi e nocciole tostate, chip di patate e cristalli di sale marino Maldon.