logo fnb
food&lifestyle
giugno 30, 2020 - Soggiorno Merano

Merano su due ruote (a pedali) - Tante piste ciclabili cittadine ed extra-urbane per una vacanza ecologica e salutare

Merano, 30 giugno 2020 – Nella città di #merano e nelle aree circostanti la vasta rete di piste ciclabili e itinerari per mountain-bike, consente di poter pianificare una vacanza nella quale scordare l'auto in garage, godendosi la natura e praticando un po' di sano #sport.

I collegamenti più importanti della rete ciclabile della città sono stati ultimati e oggi è possibile visitare #merano girando comodamente e convenientemente sulle due ruote a pedali. 
Ecco alcune tappe da non perdere durante una gita in #bici in città.

Il quartiere Steinach che si sviluppa dal Duomo alla porta Passiria, fino al torrente Passirio. Costituiva il nucleo della città medievale e si conservano ancora alcuni edifici e palazzi del tempo. 
Il Castello Principesco, in centro città, appartenuto agli Asburgo nel XV e XVI sec., è un piccolo gioiello con mobili d'epoca, strumenti musicali e una collezione d'armi. 
Il monumento della Principessa Elisabetta Sissi che si trova immerso nel verde della Passeggiata d'Estate, vicino al ponte della Posta. La Principessa soggiornò più volte a #merano dal 1870, contribuendo notevolmente alla notorietà di questa città. 
Infine, la Chiesetta di San Valentino a Maia Alta, vicino ai giardini del Castel Trauttmansdorff. Per la sua posizione particolare, in mezzo ai frutteti e ai campi, è una delle mete più amate per le gite all'aria aperta.

Passiria, la Val Venosta e la Val d'Adige, arrivando fino a Bolzano.
Numerose anche le aree di sosta che s'incontrano lungo le vie ciclabili come quelle di Lazago, Riffiano, Lagundo/Tel, Naturno, Gargazzone, S. Leonardo in Val Passiria e Lana/Postal.
 
CICLABILE DELLA VAL D'ADIGE
Da #merano costeggiando l'Adige si raggiunge Bolzano su un tracciato senza saliscendi. In questo caso c'è la possibilità di noleggiare una #bici presso il punto #noleggio "Bici Alto Adige" di #merano (situato accanto alla stazione ferroviaria) e di riconsegnarla al punto #noleggio di Bolzano Sud. Il viaggio di ritorno può essere compiuto in treno.
Lunghezza: ca. 30 km
Dislivello: lieve

IN #bici VERSO LA VAL VENOSTA
Alla scoperta delle molteplici realtà e paesaggi della Val Venosta abbinando bicicletta e treno. Si sale in carrozza a #merano e al capolinea, a Malles, si noleggia una bicicletta alla locale stazione #bici Alto Adige o Papin #sport, per intraprendere a ritroso il tragitto lungo una comoda pista ciclabile fino a #merano, dove riconsegnare il mezzo. Se la gita dovesse diventare troppo lunga, si può lasciare la #bici in una delle stazioni intermedie al service di riferimento (per Papin #sport a Spondigna, Silandro e Laces, per #bici Alto Adige a Naturno) e riprendere il treno fino a #merano. Oltre a Malles, 
 
i punti #noleggio di #bici Alto Adige lungo la Venosta si trovano a Spondigna, Silandro, Laces, Naturno. Da Malles, inoltre, parte un altro percorso ciclabile che porta fino a Passo Resia (20 chilometri, 500 metri di dislivello). Anche qui si trovano punti #noleggio di #bici Alto Adige e Papin #sport. Chi vuole utilizzare la propria #bici può, in bassa stagione, portarla sul treno. 
Lunghezza: 56 km
Dislivello: ca. 700 m
Durata 3:00 h

VAL PASSIRIA: MERANO–SAN LEONARDO
Partendo dal centro di #merano si risale il corso del fiume fino a San Leonardo su un percorso solo leggermente ascendente lasciato per lo più a uno stato naturale. La ciclabile non attraversa i paesi della valle che comunque dalla pista rimangono facilmente raggiungibili.
Lunghezza: 20 km
Disli¬vello: 370 m
 
IN #bici IN MONTAGNA
In montagna si pedala con una temperatura costante,  attraverso boschi ombrosi, prati e tipiche malghe, lontano dal rumore e dal traffico. Uno dei luoghi più amati dai ciclisti è Merano2000 con le sue splendide discese e una vista unica verso le Dolomiti.  Molti anche i tracciati per gli appassionati di mountain-bike, dai percorsi sul Tessa a quelli sull'altopiano.
Per i più esigenti non mancano tour guidati in mountain-bike con diversi livelli di difficoltà, lezioni tecniche, track upload GPS e #noleggio attrezzature.

TRASPORTO DI BICICLETTE IN TRENO
Se volete caricare la vostra #bici in treno dovete osservare alcune accortezze. In primo luogo, è necessario munirsi di un biglietto apposito. I treni regionali sono attrezzati per il trasporto di un massimo di 18 biciclette: raggiunto il limite, il personale può interdire il carico di ulteriori mezzi. Inoltre da fine aprile a fine ottobre (dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.30) nelle stazioni di #merano, Marlengo e Lagundo non è permesso salire sui treni diretti verso Malles con bicicletta a seguito. Presso la stazione di #merano è disponibile un servizio shuttle che trasporta le #bici fino a Malles.