logo fnb
food&lifestyle
giugno 12, 2019 - Fabbri

Napoli incorona il primo Cockt- AIL del bere benefico

SI CHIAMA “SENZA PENSIERI”, LO HA CREATO IL BARTENDER ANTONINO COPPOLA

DURANTE LA PRIMA TAPPA DELL’EDIZIONE 2019 DI COCKT-AIL,

IL CONTEST DELLA MIXOLOGY PER LA RICERCA

AIL, Aibes e Fabbri 1905 di nuovo insieme per la lotta alle leucemie 

Napoli, 12 giugno – Si chiama “Senza Pensieri”, il cocktail primo classificato durante la prima tappa di Cock-AIL 2019 tenutasi al Caffè Gambrinus lo scorso 5 giugno. Realizzato da Antonino Coppola, bartender sorrentino, associato AIBES (Associazione Italiana Barman e Sostenitori) ed IBA (International Bartenders Association), che ha rappresentato per ben 16 volte l’ Italia del buon bere nel mondo ed è Campione Regionale  AIBES Campania 2019.

Il cocktail vincitore è a base di Rum Plantation Dark “Compagnia dei Caraibi”, Marendry “Fabbri 1905”, Vermouth Carlo Alberto Riserva Rosso “Compagnia dei Caraibi”, sciroppo agave bio “Fabbri 1905”, Salvia e Limone “Compagnia dei Caraibi”, decorato con fette di arancia e servito intazza Gambrinus propria del locale storico napoletano che ha ospitato la competizione. Alla gara hanno partecipato oltre 20 barman. Sul secondo gradino del podio si è classificato con il drink “Waikiki” Gennaro Schiano, già vincitore della Finalissima Aibes 2018 di Stresa, e che per questo rappresenterà AIBES al Mondiale IBA in Cina. Medaglia di bronzo infine perMariano Chirico con il drink “Will to Live”.

Altri premi speciali sono andati a:

“Eleganza e speech” Antonino Coppola Premio “Piazza happy Hour”

“Decorazione” Vincenzo Pagano premio “Piazza Happy Hour”

Renato De Simone Premio “Montenegro 130”

Luigi Gargiulo premio “Montenegro 130”

A condurre la serata Giuditta Arecco di RDS, ospite d’onore Nicola Fabbri della Fabbri1905 di Bologna a cui si deve l’ideazione di questa gara di solidarietà tra barmen che ogni anno raccoglie fondi a favore dell’Ail nella lotta alle leucemie.