logo fnb
food&lifestyle
maggio 16, 2019

Vele spiegate per Collis-Riondo tante le novità presentate a Vinitaly e Prowein

Da Mundus Vini 2019 alle fiere internazionali di Düsseldorf e Verona: con le nuove medaglie d’oro al collo, Collis-Riondo ha presentato l’inedito progetto di restyling grafico, oltre all’innovativo servizio di shop online

Nuova pioggia d’oro a Mundus Vini 2019, un innovativo servizio di shop online e un progetto inedito di restyling grafico: con le ultime novità, Collis-Riondo ha attirato i riflettori delle ultime fiere internazionali.

Ad incantare winelovers e operatori di settore Amarone della Valpolicella e Valpolicella Ripasso, punte di diamante della Linea Castelforte, presentate con una veste grafica rinnovata e dalla spiccata personalità. Il progetto di restyling grafico, in linea con l’attuale identità del brand, accrescerà notevolmente la visibilità e la riconoscibilità dei prodotti a scaffale e nelle migliori enoteche, grazie ad esclusivi dettagli preziosi.

L’aggiornamento delle etichette conferma nuovamente lo spirito di un’azienda in costante evoluzione, che da febbraio ha integrato nella strategia di marketing commerciale anche l’attivazione dello shop online.

Come vetrina sulla varietà e qualità dei vini firmati Collis-Riondo, il servizio di e-shop (www.shop.cantineriondo.com) è uno strumento ormai necessario per offrire la possibilità di acquisto anche a clienti non serviti direttamente da enoteche. Con il nuovo canale web, la consegna della migliore selezione di vini scelti fra i più rappresentativi, avviene dai 3 ai 5 giorni lavorativi, con spedizione gratuita in tutto il territorio italiano.

Ma le novità non si fermano: è attivo anche il contatto con tutti i portali professionali specializzati nel settore #vino, per consolidare ulteriormente i canali di vendita.

Le ultime attività riflettono la volontà dell’azienda di valorizzare gli oltre 6.000 ettari di vigneto, distribuiti tra le province di Verona, Vicenza e Padova e seguiti con cura artigianale da 1.800 soci viticoltori. Progressi riconosciuti ed arricchiti dagli ultimi successi ai maggiori concorsi mondiali: a registrare ancora un trionfo a Mundus Vini 2019 Castelforte #amaronedellavalpolicella DOCG annata 2015, un #vino dai complessi profumi di ciliegia, frutti rossi e spezie, affinato in botti di rovere, già ampiamente ricoperto d’oro negli ultimi tre anni dalle giurie di WINE SPECTATOR 2017, ASIA WINE TROPHY 2017, BERLINER WEIN TROPHY 2016 e 2017, oltre a MUNDUS VINI 2016 e 2018.

Ad ottenere il primo premio anche Castelforte Pinot Grigio annata 2018, #vino varietale pieno e fruttato con note agrumate di pompelmo e salvia, già sul podio di BERLINER WEIN TROPHY 2017, SAKURA JAPAN WOMEN’S WINE AWATD 2016, MUNDUS VINI 2015 e 2016.