logo fnb
food&lifestyle
aprile 19, 2018 - Toso

La 2 Sorelle Amber Ale tra le “grandi birre” selezionate da Slow Food

La Amber Ale del Birrificio 2 Sorelle è stata inserita tra le “Grandi Birre” nell’edizione 2019 della Guida alle birre d’Italia edita da Slow #food.

Federica ed Elisa Toso, giovani titolari e fondatrici del primo birrificio operante nel comune di Santo Stefano Belbo, hanno ottenuto una menzione di merito nella pubblicazione che è ormai diventata un punto di riferimento per tutti gli appassionati o neofiti curiosi che vogliono conoscere questo settore divenuto così importante nella scena gastronomica italiana.

Figlie d’arte – entrambe appartengono infatti alla dinastia tutt’oggi alla guida della #toso Spa di Cossano Belbo, dedita da oltre un secolo alla produzione di vini, spumanti, liquori e vermouth – le due sorelle Federica ed Elisa #toso fondano il birrificio nel 2013, all’interno di un affascinante cascinale di inizio Ottocento acquistato due anni prima e situato sulla sponda sinistra del torrente Belbo. Siamo nel comune più orientale della provincia di Cuneo, all’interno della comunità montana Alta Langa e Langa delle Valli Bormida e Uzzone, zona di eccellenza.

Immersa tra 5 ettari di vigneti a prevalenza di Moscato Bianco - utilizzato per la produzione dei pregiati vini Asti DOCG e Moscato DOCG, particolarmente cari alla famiglia – la cascina è circondata da boschi e terreni adibiti a seminativo. Da qui proviene l’orzo con cui è prodotta la #birra 2 Sorelle.

Federica – laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari presso l’Università di Torino – si occupa della parte agricola e dell’approvvigionamento delle materie prime necessarie al processo produttivo. Elisa – con un percorso formativo tra comunicazione e grafica – si occupa invece di vestire le birre con un packaging originale e di gestire i fornitori.

L’antico casale che ospita il birrificio contiene una sala cottura da 20 ettolitri a tre tini, una serie di fermentatori da 40 ettolitri ciascuno e una moderna linea di imbottigliamento.

Un impianto fotovoltaico da 20 KWP installato sul tetto garantisce l’energia necessaria al processo di produzione. Il calore necessario per la cottura ed ebollizione del mosto, così come quello necessario al riscaldamento dello stabile, è #prodotto da una caldaia a biomasse legnose ricavate dai boschi e dalla potatura dei cinque ettari di vigneti di proprietà dell’azienda. A completare la gestione particolarmente attenta all’ambiente, c’è un impianto di depurazione a fanghi attivi che consente lo smaltimento dei reflui di produzione rendendoli innocui per l’ambiente e per l’uomo.

La #2sorelleamberale è una #birra in stile Bière de Garde dal colore ambrato intenso, caratterizzata da un buon residuo zuccherino e sentori di crosta di pane e di tostato. Corposa e intensa. Non filtrata, non pastorizzata e rifermentata in bottiglia (7,5 % vol). È disponibile nei formati 33cl, 75 cl e in fusto da 20 l.

Le birre del Birrificio 2 Sorelle di Santo Stefano Belbo sono distribuite dall’azienda di famiglia #toso Spa. Sono inoltre acquistabili direttamente in azienda: