logo fnb
food&lifestyle
novembre 17, 2017

Da oggi in Alta Badia brillano due stelle in più

In occasione della presentazione della #guidamichelin 2018, alle ore 11.40 di giovedì 16 novembre è stata assegnata la terza stella Michelin a #norbertniederkofler, #ristorante #sthubertus c/o Hotel Rosa Alpina. #matteometullio del #ristorante #lasiriola c/o Hotel Ciasa Salares passa da una stella a due, mentre viene confermata la stella anche al #ristorante #lastuademichil c/o Hotel La Perla, con lo #chef #nicolalaera.

Alta Badia (Bolzano) – L’Alta Badia accresce ulteriormente il proprio prestigio quale eccellenza della gastronomia italiana. Da oggi, nel cuore delle #dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, su un territorio di soli 15 m2, brillano ben sei stelle Michelin.

È con grande emozione che #norbertniederkofler indossa la sua casacca nuova, dove da oggi sono cuciti ben tre “macaron”, ed entra nell’olimpo dei nove ristoranti tristellati d’Italia. Lo #chef altoatesino, che nel 2000 ottenne la sua prima stella, sempre al #ristorante St.Hubertus, vuole condividere questa grande soddisfazione con Hugo Pizzinini, patron dell’Hotel Rosa Alpina e del #ristorante St.Hubertus, ringraziando tutto lo staff di sala e #cucina e la sua famiglia, da cui è sempre stato sostenuto.

Grandi risultati anche per #matteometullio, classe 1989, che ottiene la sua seconda stella. Dalla primavera del 2013, lo #chef stellato originario di Trieste, è alla guida del #ristorante stellato #lasiriola c/o Hotel Ciasa Salares di Stefan Wieser.

È stata confermata la stella anche al #ristorante #lastuademichil c/o Hotel La Perla, guidato da #nicolalaera.

La qualità della ristorazione rappresenta uno dei punti chiave della proposta turistica del nostro comprensorio. Le sei stelle Michelin da oggi presenti in #altabadia sono un motivo di enorme orgoglio e vanto per tutti noi. Chi sceglierà l’Alta Badia quale meta delle proprie vacanze potrà provare esperienze culinarie uniche, ambite a livello internazionale. Un complimento vivissimo va ai tre ristoranti stellati per l’eccellente risultato raggiunto”, ci confida il Direttore del Consorzio Turistico, Roberto Huber, conclusasi la presentazione della #guidamichelin 2018.

I tre #chef stellati fanno parte dell’iniziativa culinaria Sciare con gusto, che verrà presentata ufficialmente domenica 10 dicembre in occasione del Gourmet Skisafari. Gli amanti dello sci e della #cucina gourmet avranno la possibilità di conoscere personalmente gli #chef stellati dell’Alta Badia e di degustare le loro creazioni presso le baite a loro abbinate. Ha conquistato la seconda stella Michelin anche Alberto Faccani, #ristorante Magnolia di Cesenatico, che sarà ospite dell’evento culinario di inizio stagione, insieme a Francesco Baldissarutti (Ristorante Perbellini di Isola Rizza), Giuseppe Biuso (Ristorante Il Cappero c/o Therasia Resort, Isola di Vulcano) e Nino Graziano (Ristorante Semifreddo, Mosca).

Ti potrebbe interessare anche

agosto 31, 2017
gennaio 07, 2016
dicembre 11, 2015

Filtro avanzato