logo fnb
food&lifestyle
settembre 08, 2017 - Fondazione Musica Insieme

Il sapore della musica con Gualtiero Marchesi e Massimo Montanari

Bologna, 6 settembre 2017

Martedì 12 settembre alle 21,15 si conclude la rassegna Il sapore della musica, organizzata da Fondazione #musica Insieme per CUBO Centro Unipol Bologna, nell’ambito di Giardini al CUBO 2017 (Piazza Vieira de Mello 3 e 5). L’appuntamento finale della rassegna, dedicata al rapporto e alle analogie tra la #musica e le arti culinarie, è intitolato Il gusto del classico e vedrà protagonista Gualtiero Marchesi, cuoco stellato e storico Maestro fondatore della nuova cucina italiana. Lo #chef sarà intervistato da Massimo Montanari,il più importante storico italiano dell’alimentazione. Ad accompagnare la serata sarà il Trio Dandolo, attivo nelle principali sedi italiane ed europee, composto proprio dai nipoti dello #chef Marchesi, che eseguirà celebri melodie del repertorio classico di Debussy, Mendelssohn, Smetana e Beethoven. L’ingresso alla serata è libero. Lo spettacolo si svolgerà anche in caso di maltempo.

Gualtiero Marchesi,formatosi inizialmente in Svizzera, nei primi anni di attività lavora in Italia nell’albergo dei genitori. Successivamente si perfeziona con alcuni dei più importanti #chef francesi, per aprire poi una serie di ristoranti a Milano, che subito riscuotono grande successo. Oggi è unanimemente considerato il fondatore della “nuova cucina italiana”, ed è a parere di molti lo #chef italiano più noto nel mondo. Nel 2014, inoltre, inaugura l’Accademia #gualtieromarchesi: un luogo di apprendimento e di sperimentazione dove formare giovani cuochi e dove promuovere l’amore per il “bello”, in tutte le sue manifestazioni. Massimo Montanari, professore di Storia dell’alimentazione presso l’Università di #bologna, è pioniere in questo campo di studi e i suoi lavori sono tradotti in decine di lingue. Ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Premio Rabelais dell’Institut de France, destinato a personaggi che si sono segnalati internazionalmente nello studio e nella promozione della cultura del cibo. Il Trio Dandolo ècomposto dai fratelli Lucrezia al pianoforte, Bartolomeo al violoncello e Guglielmo al violino, i quali, dopo essersi diplomati con lode al Conservatorio di Milano, frequentano attualmente i corsi di #musica da camera dei Maestri Anthony Spiri e Harald Schoneweg a Colonia.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

Ti potrebbe interessare anche

marzo 19, 2015

Filtro avanzato