logo fnb
food&lifestyle
giugno 26, 2017 - Alaska Seafood

La “fresca estate” del salmone selvaggio dell’Alaska. Da Pam e Pam Panorama è disponibile il pescato fresco di uno dei più preziosi e naturali gioielli ittici del pacifico

Cresce e vive nell’oceano più grande del mondo, nelle sue acque fredde e incontaminate e dove trova un habitat che lo rende assolutamente speciale. E’ il salmone selvaggio dell’Alaska, indiscusso protagonista delle tavole più raffinate e apprezzatissimo dai palati più esigenti.

Buono, perché , essendo un pesce che si nutre esclusivamente di ciò che offre il suo territorio di caccia, come plancton e piccoli crostacei, oltre ad offrire un’alimentazione sana, regala altresì una carne gustosa, con una limitata quantità di grassi, ricca di preziosi acidi polinsaturi e con un gusto assolutamente naturale, con il classico sentore di mare.

Naturale, perchè proveniente da una pesca sostenibile affermata, in #alaska, dalla Costituzione dello Stato che dispone che “il pescato deve essere sempre utilizzato e conservato in conformità con il principio dello sfruttamento sostenibile”.

Presso i punti vendita #pamepampanorama, il salmone selvaggio dell’Alaska è dunque disponibile fresco da luglio a ottobre. Un’occasione straordinaria per provarlo nella sua piena integrità. Per i rimanenti mesi dell’anno lo si trova congelato ma, anche così, le innovative tecniche utilizzate per il congelamento non ne penalizzano né la qualità né il sapore.

Il salmone selvaggio dell’Alaska offre tantissime possibilità in cucina, con ricette semplici o più fantasiose tanto da essere inserito nei menù di molti chef stellati.

Per saperne di più, visitate il sito www.alaskaseafood.it 

News correlate

agosto 01, 2016
maggio 23, 2016
maggio 17, 2016

Ti potrebbe interessare anche

marzo 07, 2016
febbraio 25, 2016

Filtro avanzato