logo fnb
food&lifestyle
maggio 23, 2017 - Vitalpina Hotels

Vacanza ecosostenibile con i Vitalpina Hotels

Dalle scelte in materia edilizia all’utilizzo dei mezzi pubblici, dalla materie prime locali e stagionali ai trattamenti naturali.

L’ecosostenibilità non è un concetto astratto, ma al contrario una serie di scelte concrete che mettono al primo posto il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente. Lo sanno bene le strutture dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, specializzate nella vacanza sportiva vissuta nella natura, a stretto contatto con il territorio e con le sue materie prime.

Camere anallergiche e in legno non trattato
Rispetto dell’ambiente e sostenibilità sono parole che trovano applicazione concreta ad esempio nelle scelte di edilizia. L’ecologia è un tema che sta molto a cuore alle strutture dei Vitalpina Hotels, non a caso sono molte ormai quelle che hanno la certificazione Ecolabel e quelle che si stanno attrezzando per ottenerla in tempi brevi.
Il marchio di qualità ecologica che garantisce allo stesso tempo elevata qualità e ridotto impatto ambientale fregia anche l’Hotel Lärchenhof**** di Meranza, in Valle Isarco, nell’area naturalistica Gitschberg Jochtal, che apre la stagione con le nuove camere anallergiche e suite in legno massiccio non trattato. Tra le novità anche la Infinity Lounge, un’oasi di pace e serenità all’aperto, con vista sul panorama mozzafiato delle Dolomiti.
Dal 22 al 29 luglio 2017 si può scegliere la “Settimana escursione con tour guidato di due giorni e pernottamento in rifugio”, un must dell’hotel. Si tratta di un tour impegnativo di due giorni, con pernottamento in rifugio alpino e salita alla cima nel secondo giorno. Compresi nel pacchetto anche: 7 notti in 3/4 pensione, 1 grappa di larice in camera, 1 facile escursione guidata nell’area vacanze malghe Rio Pusteria, 1 massaggio gambe-piedi con estratto di arnica (ca. 25 min.), il tutto a partire da 699 euro a persona.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

News correlate

giugno 20, 2017
marzo 07, 2017
novembre 11, 2016

Ti potrebbe interessare anche

febbraio 23, 2016
novembre 26, 2015
settembre 23, 2015