logo fnb
food&lifestyle
aprile 18, 2017 - Insin Kerator

22 aprile 2017, Giornata mondiale della terra: il dissipatore che difende l’ambiente

In occasione della Giornata Mondiale della Terra, ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1970 per il 22 aprile, #insinkerator, la multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta il nuovo dissipatore Evolution 250 in grado di contribuire alla salvaguardia del pianeta riducendo sensibilmente la quantità di rifiuti nelle discariche.

L' ''Earth Day" coinvolge ogni anno fino a un miliardo di persone in ben 192 paesi del mondo diventando un avvenimento educativo ed informativo. La coscienza civile inizia però tra le mura domestiche ed è per questo che un marchio d'eccellenza come #insinkerator da diversi anni sta portando avanti un lavoro di ricerca per proporre prodotti sempre più ecosostenibili in grado di fare la differenza.

E' questo il caso del nuovo dissipatore alimentare Evolution 250 che è appena stato presentato a Londra ed è ora disponibile anche sul mercato italiano.

Posizionato sotto il lavello e integrato con semplicità e discrezione, il dissipatore permette di eliminare ogni tipo di avanzo organico direttamente nel lavandino. Non ci sono delle lame, ma innumerevoli martelletti che svolgono movimenti rotatori ad alta velocità sminuzzando in parti finissime questi alimenti fino al raggiungimento di uno stadio semi liquido che ne permette l'eliminazione fra le acque chiare. Non solo si alleggeriscono le tanto affollate discariche, ma questi avanzi possono essere trasformati in biogas o fertilizzante con un ulteriore vantaggio per la comunità. Nessun processo chimico, basta premere un pulsante e la meccanica farà il resto. 

Da un lato all'altro del pianeta, l'utilizzo di questo piccolo ma geniale strumento si sta diffondendo esponenzialmente. Negli Stati Uniti, ad esempio, il 50% delle famiglie ne possiede uno, in Nuova Zelandail 34%in Australia il 20% e si moltiplicano le iniziative che dimostrano come questo prodotto non solo semplifichi la vita dell'individuo ma anche della comunità.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare