logo fnb
food&lifestyle
marzo 01, 2017 - Golositalia

Golositalia 2017: l'edizione delle conferme

Si è chiusa a Montichiari la sesta edizione. Superate per il secondo anno le 70.000 presenze. In crescita il pubblico professionale


Si è chiusa oggi al Centro Fiera del Garda di Montichiari (Brescia) la sesta edizione di #golositalia che si conferma l'appuntamento enogastronomico di riferimento per una vasta area a cavallo tra Lombardia e Veneto.

Principale novità di quest'anno è stata l'Arena Eventi, uno spazio in cui si sono alternati chef ed esperti di ristorazione per show cooking e convegni. Ospite d'onore il pasticcere Ernst Knam, volto noto di Real Time, che domenica ha incantato il pubblico con i suoi celebri cioccolatini e i suoi dolci ispirati alle opere di Pollock. 

Raggiunti e superati per il secondo anno consecutivo i 70.000 ingressi. In forte crescita il pubblico professionale che ha accalcato i padiglioni nelle giornate di lunedì e martedì con un'affluenza simile a quella del finesettimana. Cuochi, baristi e gestori di locali - spesso approfittando dei giorni di chiusura dei loro esercizi - hanno potuto conoscere le novità in tema di attrezzature professionali, nuove tendenze e richieste del pubblico. Particolarmente apprezzati corsi e seminari grazie al quale i gestori hanno potutto aggiornarsi e apprendere nuove tecniche da offrire ai loro clienti.

"Un successo – dichiara con orgoglio il direttore  Mauro Grandi– che conferma la bontà dell'impostazione di #golositalia, che riesce a riunire pubblici ed interessi diversi". 

In chiusura di evento la soddisfazione tra i corridoi è palpabile, sia tra chi ha partecipato per la prima volta, che tra gli espositori abituali. Harold Knobben, è sceso dall'Olanda con le sue mostarde. In precedenza lo aveva fatto solo per il Salone del Gusto. "Il mercato italiano è molto interessante – spiega – e #golositalia ci permette di penetrarlo in modo efficace. Torneremo anche l'anno prossimo perché c'è bisogno di costanza per raccogliere risultati". Gaetano Aliprandi titolare dell'omonima azienda di distribuzione birre attiva a livello nazionale, è invece un  veterano della fiera. "Ogni anno riusciamo a raccogliere qualche cliente nuovo – spiega – e anche se siamo già molto conosciuti in zona, poter incontrare qui baristi e gestori ci permette di far assaggiare nuovi prodotti e chiudere nuovi affari. Oggi i baristi cercano molta professionalità". 

"Il mondo dell'horeca  - fanno eco dalla Delio Gallina, altra realtà bresciana nella distribuzione di bevande - si sta polarizzando tra grandi catene con un'offerta standardizzata di media-bassa qualità e un'offerta molto qualificata. Occasioni come questa ci consentono di presentare le novità". Non manca mai a #golositalia Ugo Dall'Oglio, titolare di Forni Ceky di Lograto, che presentava il nuovo forno per pizza rotante. "Qualche anno fa facevamo 20 fiere in Italia – spiega – oggi abbiamo mantenuto solo questo appuntamento. Qui possiamo dialogare con i nostri clienti in modo diretto, anche se il nostro business principale è rivolto all'estero".

Caffè Vero, torrefazione di Vicenza, è invece alla prima presenza a #golositalia. "Ci stiamo consolidando in Lombardia  – spiega Armando Cerza, amministratore delegato – e ci è molto utile incontrare anche i clienti già acquisiti. Per questo abbiamo scelto di farlo con uno stand di impatto: sserve a far percepire ai baristi che hanno fatto la scelta giusta".

Torna invece dopo qualche anno Italmill, azienda che produce farine e semilavorati per la panificazione. "Si vede che è una fiera molto cresciuta  negli ultimi tempi– dichiara Tiziano Casillo, responsabile del settore pizzerie – ai nostri distributori serve poter incontrare i loro clienti nell'atmosfera informale che si respira qui". 

Appuntamento quindi per il 2018 al Centro Fiera di Montichiari.

News correlate

gennaio 31, 2017
gennaio 23, 2017
gennaio 18, 2017