logo fnb
food&lifestyle
settembre 23, 2016 - S. Bernardo

Acqua S..Bernardo disseta la Deejay Ten 2016

Acqua S.Bernardo mette a segno un altro colpo, il 9 ottobre disseterà la DEEJAY TEN di Milano, probabilmente la corsa non competitiva più famosa d’Italia, anche grazie alla spinta mediatica del grande network radiofonico e del suo direttore #linus.

L’evento è stato presentato alla stampa giovedì 15 settembre presso Nike Italy in Piazza Gae Aulenti, 6.

Acqua S.Bernardo è l’acqua ideale per chi è attento al benessere, come lo sportivo. Leggera, in quanto povera di sodio, potassio e magnesio, è facile da digerire e diventa la compagna di viaggio per il runner più esigente, ma anche per il più classico dei “corridori della domenica”.

Anche per questo il Gruppo #acqua S.Bernardo ha accettato la sfida della sua prima Deejay Ten, diventando Partner Sponsor dell’evento.

Il countodown è ufficialmente iniziato. Domenica 9 Ottobre torna per le vie di Milano la DEEJAY TEN. Non solo una corsa ma una festa ogni anno più grande. Tante le novità per questa nuova edizione, con il Nike Run Club che mette a completa disposizione 100 Personal Pacer per un vero e proprio supporto con la missione di motivare e assistere i runner prima e durante la corsa.

Presenti alla conferenza stampa, con il grande mattatore Linus, anche l’assessore al Turismo, Sport e Tempo Libero Roberta Guarineri e alcuni atleti italiani protagonisti del mondo dell’atletica. Primo a parlare, lo sfortunato saltatore Gianmarco Tamberi, che ha saltato Rio a causa di un infortunio e a cui Alex Zanardi ha dedicato la medaglia d’oro paralimpica solo lo scorso mercoledì.

“E’ stata una dedica davvero esaltante e inaspettata – ha detto Tamberi – Ora non mi resta che continuare la riabilitazione e tornare a gareggiare al più presto. Nel nostro ambiente c’è molta amicizia, ho ricevuto molta solidarietà dopo il mio infortunio”. Da settembre Tamberi si allenerà con Alessia Trost, che a Rio ha partecipato alla finale dell’alto. Anche lei era alla conferenza stampa insieme con la maratoneta Valeria Straneo (13ma a Rio) e l’atleta azzurra Libania Grenot che ha emozionato alle Olimpiadi di Rio con la staffetta e facendo registrare il record italiano di specialità.

“Milano sta ponendo sempre più attenzione al mondo dell’atletica e siamo contenti di poter partecipare a iniziative coinvolgenti come questa corsa , che vuol essere una corsa non competitiva, un’occasione di condivisione” ha detto l’assessore Guarineri e incalzata da #linus, ha accettato la sfida: “Certo che parteciperò anche io alla XII Deejay Ten”.

Il legame tra #acqua S.Bernardo e lo sport parte da lontano e abbraccia discipline diverse, dal volley al calcio femminile, dal basket alla pallapugno, in una e vera e propria “polisportiva”.

Oltre all’abbinamento diretto del brand con alcune squadre piemontesi, tra le quali spiccano le formazioni di Sport In Cuneo, il Luserna Calcio Femminile di serie A, e la Lpm Pallavolo Mondovì di serie A2. #acqua S.Bernardo solo nell’ultimo anno è stata partner di importanti competizioni: di corsa in montagna con la prima “Vertical Run S.Bernardo”, di vela con la “151 Miglia” e di ciclismo con la granfondo internazionale “Fausto Coppi Le Alpi del Mare”.

La nostra #acqua ha accompagnato e dissetato Danilo e Luca nel loro “Viaggio Italia”. Trenta tappe dal Piemonte alla Sicilia di un tour speciale, alla ricerca di una nazione senza barriere.

Ed è stata main sponsor del Deejay Xmaster 2016, contest di kite surf, wakeboard, sup, skateboard, beach rugby, freestyle slackline e molti altri sport, che si è chiuso con la tappa di Riccione dal 27 agosto al 4 settembre.

S.Bernardo pensa al benessere dei suoi clienti, anche con il suo The Bio in #acqua minerale, alla pesca e al limone, con soli prodotti di agricoltura biologica.

L’acqua S. Bernardo è anche riconoscibile da sempre grazie all’attenzione per l’eleganza e il design.

S.Bernardo si propone da sempre in bottiglie costellate da gocce, disegnate ad hoc da Giorgetto Giugiaro.

Con il passaggio al Gruppo Montecristo, dal maggio 2015, S. Bernardo si ritrova al centro dei progetti di storiche famiglie italiane, che del beverage tricolore hanno fatto la storia.

Ti potrebbe interessare anche

ottobre 11, 2016
maggio 12, 2016
ottobre 09, 2015

Filtro avanzato