logo fnb
food&lifestyle
settembre 23, 2016 - Panificio Villone

Il Panificio Villone al Salone del Gusto 2016

Nel territorio dei Calanchi lucani e precisamente nel paese di Aliano, luogo che ha ospitato nel suo periodo d’esilio il poeta e scrittore Carlo Levi e che vanta una storia e una cultura risalente all’antica Grecia, ha sede il #panificiovillone. Dall’anno della sua apertura, nel 1953, il #panificiovillone ha continuato, di generazione in generazione, a panificare e ad affinare l’antica tecnica tradizionale di lavorare il pane rendendola più vicina alle esigenze e alle condizioni di vita di oggi aggiungendo forme e pezzature numerose e variegate e specializzandosi nella lavorazione di focacce e biscotti tipici legati fortemente al territorio e identificando prodotti con la tradizione e la geografia del luogo.

Un esempio di questo legame è il biscotto “ Il Calanco” che richiama i Calanchi tipici del territorio di Aliano descritti dal poeta Carlo Levi, nel suo libro “Cristo si è fermato a Eboli”, come un paesaggio lunare unico al mondo, similitudine che ha ispirato la creazione del festival “La Luna e i Calanchi”. Oppure il dolcetto “Il Malocchio con uva passa” che prende il suo nome da “La casa del Malocchio” ubicata ad Aliano e costruita dai contadini del posto per scacciare il potere degli sguardi indesiderati.

Il ciò che contraddistingue il Panificio è l’utilizzo di materie prime di alta qualità come la farina, i lieviti madre, il cioccolato, le confetture ma soprattutto la lavorazione artigianale che caratterizza tutti i prodotti dell’azienda.

Dal 2007 il #panificiovillone ha fatto un salto in avanti portando la tradizione, la genuinità e la qualità dei prodotti tipici materani nella distribuzione nazionale e internazionale di nicchia ideando anche una linea surgelati che comprende la base Focaccia e i Calzoncelli dolce tipico della tradizione materana ripieno di castagne e cioccolato.