logo fnb
food&lifestyle
novembre 04, 2015 - Expo 2015

Expo Milano 2015, Coldiretti presenta primo bilancio: l’entusiamo contagia l’88% dei visitatori

Expoentusiamo per l’88% dei visitatori dell’Esposizione Universale. È quanto emerge dalla prima indagine completa sul bilancio dell’evento elaborata da #coldiretti e dall’Istituto Ixè, presentata in occasione del Forum #coldiretti “Expo: L’eredità e le sfide future”, che si è tenuto al Conference Centre all’interno del sito espositivo. Entusiasmo confermato anche dal numero di visite a Expo #milano 2015: un visitatore su 3 è stato due volte.

“Se l’Esposizione Universale ha raggiunto i risultati attesi e che oggi sono sotto gli occhi di tutti, ciò è stato possibile anche grazie all’impegno comune profuso dall’ampia molteplicità di soggetti, istituzioni e associazioni coinvolti che hanno creduto fin da subito nella riuscita dell’evento”, ha dichiarato Giuseppe Sala, Commissario Unico Delegato del Governo per Expo #milano 2015. “E la #coldiretti – ha aggiunto – è certamente, tra tutti, nelle primissime posizioni; permettetemi di esprimervi tutta la mia gratitudine, una gratitudine non di facciata ma sincera”.

“Siamo stati tra i primi a credere e investire in Expo #milano 2015, con la tempestiva scelta di sponsorizzarne il simbolo, l’Albero della Vita e animare quotidianamente il nostro #padiglione ‘No Farmers no party’ con la partecipazione degli agricoltori di tutte le regioni d’Italia - ha risposto Roberto Moncalvo, Presidente #coldiretti -. Una scelta che è stata premiata dai riconoscimenti dei tanti entusiasti visitatori ma anche dalla convinzione che l’esposizione di #milano ha aiutato a restituire dignità e valore al lavoro nei campi dove sono impegnati nel mondo 570 milioni di aziende”.

Ai ringraziamenti si è aggiunto Maurizio Martina, Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali: “Il lavoro fatto insieme a #coldiretti ha segnato profondamente l’Esposizione Universale, contribuendo a rimettere all’ordine del giorno dell’agenda mondiale la questione agricola e restituendo al tempo stesso attualità al modello agricolo italiano”. Mentre secondo Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro, “è motivo di autentica soddisfazione incontrare persone che si dicono orgogliose di essere state a visitare #expo2015. Ciò significa – ha concluso – che il messaggio è passato e che in #italia è possibile fissare obiettivi comuni da raggiungere prendendosi ciascuno la responsabilità delle proprie scelte”.

Al Forum, oltre a Sala, Moncalvo e Martina hanno partecipato Roberto Weber, Presidente dell’Istituto Ixè, Giuseppe De Rita, Presidente Censis, Luigi Scordamaglia, Presidente Federalimentare, Marco Pedroni, Presidente Coop #italia, Angelo Trocchia, Presidente Unilever #italia, Paolo De Castro, relatore permanente sui profili di competenza agricola del negoziato per il libero scambio tra Usa e Ue (TTIP) del Parlamento Europeo, e Raimondo Serra, negoziatore della Commissione europea sul TTIP.

News correlate

giugno 22, 2017
giugno 22, 2017
giugno 09, 2017

Ti potrebbe interessare anche

giugno 09, 2017
novembre 17, 2016
novembre 17, 2016